EN IT | Club | Newsletter | Forum |
 C.A.M.P.
Home page
Info, contatti
Tutti i prodotti
News
Catalogo
 PRODOTTI - C.A.M.P.
Abbigliamento da montagna
Protection Jacket
Magic Jacket
Chameleon Dual Jacket
G Comp Warm
ED Protection Jacket
ED Micro Jacket Lady EVO
Geko Hot
Attrezzatura da montagna
Set Ferrata Matrix Gyro Rewind
Photon Express
Caschi
Armour
Speed
Imbraghi
Jasper Junior
Laser - Cassin
Supernova
Jasper CR 3
Piccozze
Cassin X-Dream
Ramponi
Tour Nanotech – Automatic
Cassin Blade Runner
Zaini
Trail Vest Light
Phantom 2.0
Roxback
Skin
Rapid Racing
 NEWS - C.A.M.P.
11/09/13
Secondo posto per Stefano Ghisolfi nel Duello al Rock Master!
Rock Master da incorniciare per Stefano Ghisolfi, settimo nella gara Lead ma soprattutto uno straordinario secondo posto nello spettacolare Duello, con i migliori otto atleti a sfidarsi in un parallelo di velocità su due vie identiche con un tabellone a eliminazione diretta.
www.camp.it
C.A.M.P.

Inizio strepitoso per Stefano che, dopo un fantastico testa a testa, ha battuto per soli 12 centesimi di secondo l'austriaco Jacob Schubert (campione uscente). Netta l'affermazione in semifinale contro il giapponese Sachi Amma e peccato per la finale, dove il talento italiano ha dovuto cedere al canadese Sean McColl partito a razzo. Un moschettonaggio traditore ha rallentato l'atleta C.A.M.P., a cui non è bastato un disperato tentativo di rimonta sotto la grande onda della parete del Climbing Stadium.

Nei due successivi al Rock Master, per mettere la ciliegina sulla torta della sua trasferta ad Arco, Stefano si è scatenato nelle falesie della zona: a Nago ha salito il suo quarto 8b a vista (“Black Tooth Grin”) e lo storico “Mangusta” (8c), mentre a Massone ha fatto suo “Reini's Vibes” (8c/c+).

Tra le ragazze ricordiamo il nono posto nella gara Lead della slovena Maja Vidmar, veterana del Rock Master salita ben due volte sul secondo gradino del podio (2007 e 2008).

Dalle gare al nostro concorso “Pensa un numero” che, come sempre, ha attirato centinaia di partecipanti. I metri di corda contenuti nel tubo di plexiglas erano esattamente 233,60: bravissima quindi J.Albrecht che, avendo mancato la misura esatta per una manciata di centimetri (233,36 la sua stima), si è aggiudicata un crash pad Domino come primo premio. Al secondo posto, con una stima di 234,00 metri, si è invece piazzata C.Calzolari a cui è andata l'imbracatura Laser. Complimenti anche a M. Pandolfi, terzo classificato con 234,06 metri e vincitore di uno zaino Roxback.

Classifiche complete, foto e video del Rock Master 2013 nel sito ufficiale dell'evento: www.rockmasterfestival.it

Nella foto: Stefano Ghisolfi durante il Duello (Ph.© Giulio Malfer / Planetmountain.com)


Condividi
 NEWS - C.A.M.P.
29/07/14
Tris di 9a per Stefano Ghisolfi!
25/07/14
L'imbracatura Warden e la piccozza X-Light conquistano il Silver Award di Desnivel
07/07/14
C.A.M.P. e i suoi prodotti protagonisti all'OutDoor di Friedrichshafen
06/06/14
Andrea Ratti sale Spirit Walker in val Masino
26/05/14
Denis Urubko in vetta al Kangchenjunga
19/05/14
Angie Scarth-Johnson in visita a Premana e protagonista al Melloblocco
 CERCA
  
 PLANETMOUNTAIN.COM
dot
dot
ROCK
Vie in Dolomiti
Vie di più tiri
Falesie Italia
Falesie Mondo
Boulder
Competizioni
Muri
dot
ICE
Cascate di Ghiaccio
Grandi Cime
Competizioni
dot
SNOW
Scialpinismo
Freeride
dot
TREKKING
Italia - Europa
Extraeuropeo
Vie Ferrate
Ciaspe
Rifugi, bivacchi
dot
EXPEDITIONS
MOUNTAIN INFO
Rifugi
Guide Alpine
NEWS
dot
SPECIAL
Fotografi
Protagonisti
Weblink
Cerco - Vendo
Panorami a 360°
Libri e Video
dot
LAB
Tecniche
Materiali
dot
EXPO
FORUM
Newsletter
Info
dot
Copyright©Mountain Network s.r.l - P.IVA 03528410289 - Inviate i vostri commenti e suggerimenti a PlanetMountain.com
dot
ENGLISH VERSION
dot
dot